Archivio mensile:settembre 2012

Focus on: Chansey

Buon pomeriggio a tutti! Per la scelta del Pokémon di oggi, mi sono affidato ad un generatore casuale di record (http://wyncorporation.com/pokemon/pokemon.php) perché ero troppo indeciso sulla scelta (ci sono troppi Pokémon!), quindi, dopo aver scartato Carracosta, Yamask e Tranquil (non sono ancora molto ferrato con la Quinta Generazione) sono stato molto contento di veder spuntare uno dei Pokémon più caratteristici della mitica e storica Prima Generazione: Chansey!

Chansey

#113 – Chansey

Chansey è conosciuto nel Pokédex come il Pokémon Uovo, per via della sua forma ovale e del fatto che porta sempre con sè, in un marsupio sul grembo, un uovo. Quello dell’uovo è un vero e proprio leitmotiv nel concept di Chansey, infatti, oltre alle cose già dette in precedenza, c’è da dire che anche gli attacchi di questo Pokémon includono l’utilizzo dell’uovo come strumento da combattimento; si parla di mosse come Covauova e Uovobomba, la prima curativa, la seconda d’attacco.
Ma le caratteristiche curative sono senza dubbio ciò che più identificano il personaggio di Chansey. Nell’anime infatti, numerosi Chansey coprono il ruolo di aiuto-infermiere nei vari Centri Pokémon, in compagnia delle varie Infermiere Joy (solo nelle regioni di Kanto, Orange, Johto, Hoenn e Sinnoh; per quanto riguarda la regione di Unima, il ruolo di aiuto-infermiera è coperto da un altro Pokémon guaritore, Audino).
I poteri curativi di Chansey arrivano proprio dall’uovo che porta nel marsupio, infatti molte delle sue descrizioni Pokédex parlano proprio delle qualità nutrienti delle sue uova, che Chansey condivide con chi è in difficoltà. Tali descrizioni Pokédex ci dicono anche che Chansey può deporre al giorno più di un uovo, lasciando intendere, quindi, che una volta utilizzato quello che porta sull’addome, se ne viene a creare un altro dopo poco tempo.

Un’altra importante caratteristica di questo particolare Pokémon è quella di portare fortuna a chiunque lo catturi o mangi del suo uovo. La fortuna, infatti, è proprio ciò che dà il nome giapponese a questo Pokémon, che è appunto ラッキー Lucky. La fortuna che caratterizza i Chansey può essere considerata su due piani: 1) dal momento che è un Pokémon estremamente raro e sfuggente, può considerarsi fortunato l’allenatore che riesce a catturarne uno; 2) la buonasorte che si scaturisce dalla sua cattura e dai poteri del suo uovo.

Descrizione di Pokémon Argento:
Poco numerosi e difficili da prendere, si dice che portino fortuna a chi riesce a catturarli.

Oltre alla fortuna, anche la felicità (caratteristica rappresentativa di tutta la sua catena evolutiva) è un qualcosa che Chansey riesce a portare all’allenatore che lo cattura.

Il nome americano (e quindi italiano) di questo Pokémon, nasce dalla corruzione delle parole chance e chancy, in riferimento alle basse probabilità che si hanno di catturarlo.

Chansey fa parte di una catena evolutiva formata da tre Pokémon: possiede una pre-evoluzione baby, Happiny ed un’evoluzione, Blissey. Tuttavia Chansey è uno dei cinque Pokémon, insieme a Magmar, Electabuzz, Porygon e Roselia, ad approdare come Pokémon senza evoluzioni nella Prima Generazione, per poi finire in una catena di tre. La sua forma evoluta, infatti, ha fatto la sua prima comparsa nella Seconda Generazione, mentre la sua pre-evoluzione, addirittura nella Quarta.

Per la creazione di Chansey, il maestro Sugimori potrebbe aver fuso il concept di un uovo, con quello astratto della maternità. Per questo motivo i Chansey sarebbero solo femmine (senza controparte maschile) e avrebbero la tendenza di accudire i piccoli e i bisognosi.

Per quanto riguarda la parte combattiva, Chansey e la sua forma evoluta, Blissey, sono delle vere e proprie fortezze! Essendo tra i Pokémon con il più alto livello di PS (Blissey è il Pokémon con più PS in assoluto!), Chansey può essere considerato davvero un ottimo alleato! Salendo di livello impara mosse molto potenti come Uovobomba e Sdoppiatore, ed essendo un Pokémon di tipo Normale, può impare diverse MT ed MN appartenenti a tutti i tipi come Solarraggio, Tuono, Terremoto, Psichico, Fuocobomba e tante altre!

Nell’anime Chansey fa la sua comparsa in ogni singolo episodio in cui compare un Centro Pokémon (al di fuori di quelli ambientati a Unima), essendo il Pokémon assistente dell’Infermiera Joy. In un’episodio, quello incentrato su Scyther, nella prima stagione, una Joy utilizza in battaglia il suo Chansey, contenuto in una speciale Ball decorata appunto come uno di questi Pokémon. Un altro Chansey importante, infine, è quello appartenente a Brock, che si evolve dal suo Happiny nella penultima puntata della serie di Diamante e Perla e lì Brock capisce di voler diventare un medico per Pokémon.

Per oggi è tutto miei cari lettori e lettrici! Ci sentiamo presto con nuovi interessanti (spero) articoli!

Mickey

Annunci

Una guerra nel Mondo Pokémon

Buongiorno a tutti miei cari lettori! L’argomento che voglio proporvi oggi, è una delle più particolari e delicate congetture inerenti il colorato, allegro e felice Mondo Pokémon, che tinge di nero la storia dei suoi abitanti: si parla della guerra (alla quale fa riferimento Lt. Surge prima di essere sfidato in Rosso, Blu, Verde, RossoFuoco e VerdeFoglia) che ci sarebbe stata nel Mondo Pokémon (probabilmente solo a Kanto) , poco prima degli avvenimenti della Prima Generazione.

Lt.Surge Pokémon

Lt. Surge ad alcuni dei suoi Pokémon elettrici

Questa peculiare teoria – che ricordo, non è altro che una mera congettura ipotizzata dal fandom – nasce dalla constatazione di una quasi totale assenza di uomini adulti nella Kanto della Prima Generazione. Se ricordiamo, infatti, la nostra primissima avventura in Rosso e Blu (oppure la nostra ri-avventura nei rispettivi remake), noteremo che nella regione di Kanto vi è un’alta concentrazione di donne, anziani e bambini (la mamma del giocatore, le infermiere, il vecchietto che ti insegna la cattura, il guardiano della Zona Safari, i vari Pigliamosche, Pupe e Bulli) e una grave mancanza di uomini adulti (i pochi presenti occupano posti istituzionali come Professori, Capipalestra o Super4).
La spiegazione sarebbe quindi quella che questi uomini adulti siano periti in una guerra, che potrebbe essere appunto quella di cui parla il Capopalestra Lt. Surge (non a caso si tratta di un tenente dell’esercito – Lt sta per lieutenant, tenente, appunto).
La celeberrima frase che pronuncia il tenente Surge (questa è presa da Rosso Fuoco e Verde Foglia) è la seguente:

“Ehi, tu! Cosa fai qui? Non ce la farai a vincere, puoi contarci! Devi sapere che i POKéMON elettrici mi hanno salvato in guerra! Hanno paralizzato i miei nemici! Proprio quello che succederà a te!”

Secret Mission

La carta Secret Mission nel set Gym Heroes

Una piccola chicca ci arriva dall’illustrazione della carta Secret Mission del set Gym Heroes (immagine qui sopra) in cui troviamo Lt.Surge e il suo Raichu appostati dietro alcuni massi, intenti a spiare con dei binocoli. Dietro di loro compare una mappa con dietro scritto “DEUT…N” che potrebbe ricordare la parola Deutschland (Germania in tedesco), e fare quindi riferimento alla Seconda Guerra Mondiale.

Dalla precedente frase enunciata dal Capopalestra di Aranciopoli, capiamo che la guerra che ha combattuto Lt. Surge comprendeva anche l’utilizzo dei Pokémon come alleati/armi da combattimento – e la cosa non è una novità nel Mondo Pokémon, visto che, come si vede nel film “Lucario e il mistero di Mew”, già in passato eserciti di Pokémon, con tanto di corazze, venivano utilizzati nella guerre.

Eserciti di Pokémon

Eserciti di Pokémon dal film “Lucario e il mistero di Mew”

Lotta tra Pokémon

Guerra tra Pokémon nel film “Lucario e il mistero di Mew”

Di guerre, nel Mondo Pokémon, sembrano essercene state parecchie quindi, e quella combattuta a Kanto sembrebbe essere l’ultima in ordine cronologico. La generazione di Rosso e Blu (e quindi Ash, Gary, e gli altri protagonisti dell’anime) sembrerebbe la prima a vivere in pace, e la storia di un conflitto bellico avvenuto poco prima il loro viaggio come allenatori spiegherebbe, tragicamente, anche l’assenza dei loro padri.

Vi ricordo, come sempre, che tutto ciò è solo una semplice congettura/ipotesi scaturita da un’attentissima (forse anche troppo) analisi sulla storia del Mondo Pokémon, e che quindi nulla di tutto ciò è neanche lontanamente confermato. 😉

Spero che l’articolo vi sia piciuto e attendo con ansia i vostri commenti a riguardo! A presto!

Mickey