Una guerra nel Mondo Pokémon

Buongiorno a tutti miei cari lettori! L’argomento che voglio proporvi oggi, è una delle più particolari e delicate congetture inerenti il colorato, allegro e felice Mondo Pokémon, che tinge di nero la storia dei suoi abitanti: si parla della guerra (alla quale fa riferimento Lt. Surge prima di essere sfidato in Rosso, Blu, Verde, RossoFuoco e VerdeFoglia) che ci sarebbe stata nel Mondo Pokémon (probabilmente solo a Kanto) , poco prima degli avvenimenti della Prima Generazione.

Lt.Surge Pokémon

Lt. Surge ad alcuni dei suoi Pokémon elettrici

Questa peculiare teoria – che ricordo, non è altro che una mera congettura ipotizzata dal fandom – nasce dalla constatazione di una quasi totale assenza di uomini adulti nella Kanto della Prima Generazione. Se ricordiamo, infatti, la nostra primissima avventura in Rosso e Blu (oppure la nostra ri-avventura nei rispettivi remake), noteremo che nella regione di Kanto vi è un’alta concentrazione di donne, anziani e bambini (la mamma del giocatore, le infermiere, il vecchietto che ti insegna la cattura, il guardiano della Zona Safari, i vari Pigliamosche, Pupe e Bulli) e una grave mancanza di uomini adulti (i pochi presenti occupano posti istituzionali come Professori, Capipalestra o Super4).
La spiegazione sarebbe quindi quella che questi uomini adulti siano periti in una guerra, che potrebbe essere appunto quella di cui parla il Capopalestra Lt. Surge (non a caso si tratta di un tenente dell’esercito – Lt sta per lieutenant, tenente, appunto).
La celeberrima frase che pronuncia il tenente Surge (questa è presa da Rosso Fuoco e Verde Foglia) è la seguente:

“Ehi, tu! Cosa fai qui? Non ce la farai a vincere, puoi contarci! Devi sapere che i POKéMON elettrici mi hanno salvato in guerra! Hanno paralizzato i miei nemici! Proprio quello che succederà a te!”

Secret Mission

La carta Secret Mission nel set Gym Heroes

Una piccola chicca ci arriva dall’illustrazione della carta Secret Mission del set Gym Heroes (immagine qui sopra) in cui troviamo Lt.Surge e il suo Raichu appostati dietro alcuni massi, intenti a spiare con dei binocoli. Dietro di loro compare una mappa con dietro scritto “DEUT…N” che potrebbe ricordare la parola Deutschland (Germania in tedesco), e fare quindi riferimento alla Seconda Guerra Mondiale.

Dalla precedente frase enunciata dal Capopalestra di Aranciopoli, capiamo che la guerra che ha combattuto Lt. Surge comprendeva anche l’utilizzo dei Pokémon come alleati/armi da combattimento – e la cosa non è una novità nel Mondo Pokémon, visto che, come si vede nel film “Lucario e il mistero di Mew”, già in passato eserciti di Pokémon, con tanto di corazze, venivano utilizzati nella guerre.

Eserciti di Pokémon

Eserciti di Pokémon dal film “Lucario e il mistero di Mew”

Lotta tra Pokémon

Guerra tra Pokémon nel film “Lucario e il mistero di Mew”

Di guerre, nel Mondo Pokémon, sembrano essercene state parecchie quindi, e quella combattuta a Kanto sembrebbe essere l’ultima in ordine cronologico. La generazione di Rosso e Blu (e quindi Ash, Gary, e gli altri protagonisti dell’anime) sembrerebbe la prima a vivere in pace, e la storia di un conflitto bellico avvenuto poco prima il loro viaggio come allenatori spiegherebbe, tragicamente, anche l’assenza dei loro padri.

Vi ricordo, come sempre, che tutto ciò è solo una semplice congettura/ipotesi scaturita da un’attentissima (forse anche troppo) analisi sulla storia del Mondo Pokémon, e che quindi nulla di tutto ciò è neanche lontanamente confermato. 😉

Spero che l’articolo vi sia piciuto e attendo con ansia i vostri commenti a riguardo! A presto!

Mickey

Annunci

Pubblicato il 1 settembre 2012 su Approfondimenti, Curiosità, Leggende, Storia. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 13 commenti.

  1. Un altro articolo molto interessante! Pur non avendo giocato a Rosso e Blu (ahimè, sono troppo piccola!), ho potuto usare il remake Rosso Fuoco (il mio primissimo gioco di Pokémon), e in effetti ricordo la mancanza di uomini adulti, a partire dal padre del protagonista =D Mi viene in mente un’altra teoria piuttosto interessante e correlata a questa, secondo cui i Pokémon sarebbero il frutto di una guerra mondiale nucleare… una bella idea, peccato che contrasti con i recenti sviluppi dei giochi (i cosiddetti Pokégods, creatori dell’universo, ecc ecc)! In ogni caso, anche stavolta ottimo lavoro, continua così! =)

    • Sì, avevo letto di questa ipotesi, ma se non erro si trattava di un meme! 😛
      Comunque mi hai dato un ottimo spunto su un prossimo articolo “religioso”! 😀

      Grazie mille per il complimento, mi fa piacere che l’articolo ti sia piaciuto! A presto!

  2. Di base in ogni gioco pokemon ci sono sempre guerre contro i team del male …sarebbe davvero bello poter giocare a un rpg con una storia un po’ piu seria…ma ciò non accadrà mai XD

    • Uhm, sì, però non credo che la guerra della quale parla Lt. Surge sia una guerra di buoni contro cattivi… Io la vedo come una cosa più seria! Non penso che c’entrino i Team malvagi, anche perché alla fine associazioni come il Team Rocket non sono altro che organizzazioni di delinquenti che agiscono di nascosto, quindi non credo siano loro i colpevoli della guerra di Kanto! 🙂

  3. Si lo se! Dico però sarebbe bello vedere qualcosa di piu serio appunto :3

  4. Non ricordo con esattezza in questo momento, ma mi pare che nemmeno negli altri giochi Pokémon ci sia abbondanza di personaggi maschili adulti. E correggetemi se sbaglio, per carità di Arceus.

    Satoshi (ci siamo dimenticati di fargli gli auguri il 28, malandrini!) è troppo piccolo perché possa aver avuto esperienza diretta degli orrori della WWII, ma la guerra del Vietnam potrebbe aver avuto una maggiore risonanza da quelle parti, considerando anche il nemico comune. Visto che era un bimbetto, può darsi che gli scoppi del conflitto si riverberino in questa scelta (sempre che di scelta si tratti. Ma se mi confermate la scarsa presenza di uomini adulti anche negli altri giochi, inizia a non esser più una coincidenza, secondo me).

    Accettando comunque questa fandomatica (sic) interpretazione, e ampliandola, potrei insinuare che la Grotta Diglett sia un tunnel scavato con lo scopo di sfuggire ai bombardamenti, collocato strategicamente tra un bosco, in cui chi del posto sa come nascondersi, e un porto, una via di fuga verso lidi più tranquilli; oppure per far sì che le truppe alleate, sbarcate ad Aranciopoli o arrivate da Johto, possano diffondersi capillarmente sul territorio. Allo stesso modo, le Vie Sotterranee che circondano Zafferanopoli potrebbero essere un lascito bellico, originariamente utilizzati per consentire il passaggio di truppe e/o civili evitando di attraversare le vie della città, probabilmente la più soggetta a bombardamenti in quanto centro economico della regione, per via della Silph.

    • Come sempre sei capace di scrivere commenti anche più interessanti degli articoli! *_*
      Sicuramente Aranciopoli è la città migliore come base militare, proprio per via del porto e dei boschi che la circondano!
      Non avevo pensato al fatto che le vie sotterranee che conducono a Zafferanopoli potessero essere viste come delle reinvenzioni dei vecchi cuniculi di guerra, ma ora che mi ci hai fatto pensare tu, non me lo toglierò dalla testa! Ahahahaha!

      Negli altri giochi mi sembra che ci siano più figure di uomini adulti in giro per i continenti: a Johto ci sono i Mangiafuoco, i PokéFan, le Guardie, i Saggi, l’Uomomito, ecc. Per Hoenn ci sono i CercaPKMN, i Domadraghi, i Cameramen, i Brandifuoco e tanti altri. In giro per Sinnoh, oltre a tanti tra quelli già citati, ci sono anche gli Scoprirovine, i Podisti, i Clown, i Lavoratori, ecc. Infine Unima Brulica di Affaristi, Ferrovieri, Medici, Musicisti, Piloti, ecc, ecc, ecc. Quindi mi sa che il paragone non regge! In più, un’altra cosa importante, è che gli unici uomini adulti di Kanto, Marinai, o Avventurieri e Scienziati, potrebbero tutti essere facilmente collegabili alla vita militare. 🙂

      • Ma smettila! Grazie per il complimento, ma se scrivo commenti interessanti è perché qualcun altro scrive articoli interessanti!

        Mi hai praticamente costretto a condurre una ricerca sulla popolazione maschile di Kanto, e i risultati ci sono! Nella classe allenatore della Prima Generazione, oltre ad Avventurieri, Capipalestra, Marinai, Scienziati e Superquattro, ci sono: Avicoltori; Centauri; Cinturanera; Domatori; Fantallenatori; Giocolieri (memorabile quello che nella palestra di Fucsiapoli ti dice “Mi cadono le palle!”); Meccanici; Nuotatori; Pescatori; Rockettari; Scassinatori; Zuccapelata. Più praticamente l’intero Team Rocket! Tra questi, mi pare che quelli più direttamente collegabili all’ambito militare sono i Meccanici, mentre gli Scassinatori potrebbero riferirsi al fenomeno dello sciacallaggio…

  5. Reblogged this on Newborn's Blog and commented:
    Un blog indispensabile per gli aficionados dei vecchi giochi Pokémon. Quelli in cui i versi erano molto simili tra di loro, per intendersi.

  6. Ciao mickey ho scoperto il tuo blog questa notte e mi sono letto tutti gli articoli oltre a scrivere benissimo mi hai dato qualcosa che cercavo da molto tempo, delle congetture documentate sul mondo dei pokemon, che soprattutto nella prim generazione sono sicuro contenesse molto di piu di quello che dei semplici bambini potessero capire. Detto ciò vedo che nn scrivi da molto tempo e mi dispiace molto, so bene che impegni lavorativi/universitari sono al primo posto (ci mancherebbe) ma se ti interessa potremmo collaborare per scrivere ancora qualche articolo “a quattro mani” indagando su Altre leggende intriganti che portano il mondo dei pokemon ad assomigliare molto piu ad una storia da “bollino rosso”. Spero leggerai questo commento 🙂 fammi sapere cosa ne pensi 🙂 grazie e bravissimo ancora!

    • Caro FrAxl93, purtroppo non ho avuto nemmeno un secondo di tempo da dedicare al blog in questi ultimi mesi! Ti ringrazio tanto per il commento, sono contento che il mio lavoro piaccia! Comunque scrivimi una e-mail al greatmickey@hotmail.it, se sei ancora interessato a collaborare, così vediamo cosa si può fare. A presto!

  7. I do trust all of the ideas you have introduced in your post.
    They’re really convincing and can certainly work. Still, the posts are too quick
    for newbies. Could you please lengthen them a bit
    from subsequent time? Thank you for the post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: