Archivio mensile:settembre 2013

Focus on: Skuntank

Buongiorno a tutti! Oramai vi sarete abituali all’abisso di tempo che passa tra un mio post e l’altro, perciò evito di dilungarmi in tediose giustificazioni, e parto subito con questo nuovo articolo!

L’altra sera ero sul divano, e scorrendo pigramente il dito sulla home di Tumblr (a proposito, per chi volesse seguirmi anche lì, questo è il link alla mia pagina: http://greatmik.tumblr.com/), mi si para davanti un’immagine di Skuntank. L’ho osservato un po’, e alla fine ho pensato “cacchio che figo!” Ebbene sì, dopo anni dalla sua prima comparsa, negli oramai lontanti Diamante e Perla, mi son reso conto di quanto fosse gnocco questo mostro-puzzola, viola, velenoso e dai denti aguzzi. Ecco perché ho deciso di dedicargli il Focus on di oggi!

#435 - Skuntank

#435 – Skuntank

Skuntank, uno dei Pokémon più sottovalutati e dimenticati di sempre, è riconosciuto nel Pokédex come il Pokémon Moffetta, ed ha la particolare combinazione di tipi Veleno/Buio. Infatti, a parte la sua pre-evoluzione, Stunky, e un altro figone velenoso, Drapion, nessun altro Pokémon finora scoperto gode di tale combinazione. Questo mix di tipi è molto utile al nostro Pokémon poiché, essendo in parte di Buio, Skuntank diventa immune agli attacchi del tipo Psico, una delle più grandi debolezze del Veleno!
Skuntank – il cui nome è la semplice unione delle parole inglesi “skunk” (puzzola) e “stank” (passato di “stink”, puzzare), o “tank” (serbatoio) – fa la sua prima comparsa nella Quarta Generazione, una tra le generazioni più discusse dal fandom per via dell’abnorme quantità di evoluzioni e pre-evoluzioni di vecchi Pokémon, che hanno messo in ombra nuovi mostri con alte potenzialità come Abomasnow, Gastrodon, Hippowdon e lo stesso Skuntank. Anch’io, personalmente, mi sono lasciato abbagliare dalla magnificenza di evoluzioni che aspettavo da anni (Gliscor, Mismagius, Honchkrow, Lickilicky, Ambipom, e per quanto se ne possa dire, anche Tangrowth), tanto da non far quasi caso a questo lontano parente del gatto Silvestro!

L’abilità peculiare di questo Pokémon, com’è presumibile, è quella di rilasciare dalla coda dei gas e dei liquidi che, oltre ad essere terribilmente puzzolenti, sono anche estremamente tossici e infiammabili – addirittura esplosivi! Proprio per questo, Skuntank è capace di apprendere mosse di Fuoco come Bruciatutto, Lanciafiamme, la temibile Fuocobomba e addirittura la potentissima mossa Esplosione!
Skuntank appare essere un Pokémon di indole cattiva (non a caso è di tipo Buio), che attacca senza pietà i suoi avversari con i liquidi velenosi che conserva in una sacca di grasso nel suo stomaco, e che, una volta secreti, rilasciano nell’aria degli odori mefitici, che coprono un raggio d’azione di oltre 50 metri!

Skuntank sprite

Skuntank si prepara all’attacco!

Skuntank si evolve da Stunky al livello 34, e tra le sue mosse STAB più potenti si annoverano Nottesferza, Rivincita, Velenoshock, Fangobomba e Velenpuntura.
Sia nei giochi, che nell’anime (e presumo anche nel manga), Skuntank è uno dei Pokémon più utilizzati dal Team Galassia, il team antagonista della Quarta Generazione. Uno Skuntank in particolare, appare come protagonista nel team di Giovia, una dei comandanti del Team Galassia. Grazie a Skuntank, Giovia riesce a sconfiggere Ash a compagni in una lotta Pokémon, e a fuggire insieme a Plutinio. Verrà successivamente catturata da Camilla e in seguito arrestata.

Che altro dire, purtroppo su Skuntank si ha davvero pochissimo materiale, proprio perché, come dicevo prima, è uno dei Pokémon più messi in ombra di sempre. Io, personalmente, in quanto appassionato di Pokémon Veleno, mi sono convinto ad allenarne uno nel mio prossimo team, magari in X e Y! E chissà, magari potrebbe ricevere anche una Mega Evoluzione (astioso argomento che affronterò non appena se ne saprà di più), perché no? In tal caso lo prenderei in squadra al 100%!

Quindi, non avendo altro da aggiungere, posso dire che per oggi è tutto, miei cari e affezionati lettori, ci leggiamo nei commenti! Ciao!